WordPress: spostare il sito dalla cartella alla root

Capita spesso di lavorare alla creazione di un nuovo sito creato con WordPress, usando una directory (o cartella) secondaria per comodità.

Le istruzioni sono presenti già nel pannello di amministrazione, ma per chi è pigro o si trova in difficoltà, vi riporto i semplici passi da seguire (nè uno più nè uno meno), per spostare il sito. Innanzitutto: NON SPOSTATE NIENTE, non spostate intere directory sulla root pensando che magicamente poi tutto funzioni come per un sito statico, perchè NON LO E’, ma seguite quello che vi sto per scrivere.

Questo è il pannello Impostazioni > Generale così come vi si presenterà se avete lavorato in una cartella diversa dalla root del sito. Il primo passo da fare è quello di modificare l’indirizzo del sito. ATTENZIONE: SOLO L’INDIRIZZO DEL SITO e non di WordPress, pertanto:

e confermate. Dopodichè non spaventatevi se vedete error 500: è perfettamente normale, perchè in questo momento avete modificato il file .htaccess, che dovrete spostare, insieme al file index.php, nella root principale. Solo questi due files pertanto, e non tutto il sito 😉

Fatto ciò, editate il file index.php e modificate la seguente riga:

require('./wp-blog-header.php');

trasformandola in:

require('./directory/wp-blog-header.php');

Tutto qui.
NON toccate assolutamente l’htaccess…e vedi che ti mangi! 😀

Per ulteriori dettagli: http://codex.wordpress.org/Giving_WordPress_Its_Own_Directory

Andrea Giavara. Sono il fondatore di WP Pratico il sito che ti insegna a usare WordPress per creare il tuo sito di successo.
Mi piace tutto ciò che è Digital e amo imparare.
Ora sono amministratore a tempo pieno di Growers, una digital agency focalizzata su un unico obiettivo: aiutare le aziende italiane a crescere grazie alle opportunità del digital!

210 Commenti

  1. Emanuele

    Ciao

    domanda: vale solo per spostare un blog già esistente o è preferibile (per uìqualche motivo… sicurezza?) usare questa impostazione (wp in una sottocartella) a prescindere?

    Risposta
    1. Lauryn

      no, non cambia niente a livello di sicurezza, anche perchè i permessi sulle cartelle sono gli stessi. non so se può valere magari per quei server che non ti permettono di cambiare i permessi sulla root principale e quindi sei costretto a caricare i files di wordpress in una cartella. penso che in quel caso questa soluzione sia di aiuto.

      Risposta
      1. Luca

        Ciao Lauryn, gentimente volevo chiederti una cosa. Ho fatto un mio sito internet, si chiama http://www.goldtaxi.it , da autodidatta lo stavo implementando con WordPress. Volendo poi lavorare in una sottocartella ho fatto il sottodominio prova.goldtaxi.it , una volta lavorato su questo e poi copiato su goldtaxi.it però la home di questo punta a prova.goldtaxi.it , come devo procedere? E’ giusto fare questo metodo? Devo copiare anche il database? Opero con hostingperte . Grazie

      2. Lauryn

        Ciao Luca, se segui la procedura qui spiegata alla lettera vedrai che non punterà più al vecchio ma al nuovo. Il database in questo caso ti conviene esportarlo, modificare le url e reimportarlo, perché immagino che poi cancellerai prova.goldtaxi.it e tutti i files che hai usato avranno quella url. Meglio ritoccare anche il database prima di riportare tutto sul dominio principale.

      3. Luca

        Come si fa a esportare cambiare url e reimportare? scusami ma non sono pratico

      4. Lauryn

        Se non l’hai mai fatto allora non ti consiglio di farlo da solo, è un rischio.

      5. Luca

        Non c’è una sezione dove viene spiegato per caso ? 🙁

      6. Lauryn

        Ci sarà anche, ma senza un supporto professionale rischi di fare un po’ di bordello 🙂

    2. Emanuele

      capito grazie 🙂

      Risposta
  2. Manuxxon N

    Articolo utile.

    A me è capitato di dover spostare l’intero wordpress sulla root ma in quel caso occorrono due database. Così è sicuramente più semplice 🙂

    Risposta
    1. Lauryn

      due database? sei sicuro? non vorrei dire cavolate, una volta l’ho fatto, ed è sufficiente cambiare anche l’indirizzo del sito e fare la stessa identica operazione spostando però stavolta tutta la cartella sulla root. se cambi invece anche il dominio è un altro discorso…

      Risposta
    2. Manuxxon N

      Io in quel caso uso un database di appoggio per precauzione, lavoro sulla directory e sul database Y, poi procedo ad installare ex-novo il wordpress nella root sul dabase X.

      Poi copio le singole tabelle da Y a X ad eccezione di wp-options (e credo anche un’altra, ora non ricordo). In quel caso poi bisogna settare di nuovo le opzioni.

      Comunque è una cosa che ho fatto per precauzione, probabilmente funziona anche come dici tu o comunque c’è un metodo più veloce, io ho fatto in quel modo perchè ho dovuto migrare parecchi contenuti da un altro sito verso wordpress e sai com’è… la prudenza non è mai troppa 🙂

      Risposta
    3. scienzedellevanghe

      Manuxxon N, ti assicuro che basta cambiare da Impostazioni > Generale sia l’indirizzo di wordpress che del sito prima di effettuare lo spostamento. Male che va, se sposti prima di cambiarle, queste due voci fanno riferimento a due campi della tabella wp_options (dovrebbero essere “home” e “siteurl”).

      Piccolo appunto: nella tabella wp_post c’è un campo per l’url del post (guid) che andrebbe aggiornato quando si fanno questi spostamenti (http://www.papasoft.com/2008/12/30/updating-guid-in-your-wordpress-database/). Pena non poter usare “guid” all’interno dei loop (porterebbe ad un url sbagliato). Comunque è difficile farci caso perché per ottenere l’url usano tutti permalink/get_permalink()

      Risposta
  3. helen

    🙂

    Risposta
  4. valentina

    Devo spostare un sito wordpress nella root , ho provato , ma mi sposta regolarmente la home page
    ma i collegamenti alle PAGINE no .
    uso i permalink
    /%page-name%
    potete darmi una mano??

    quando clicco sulle pagine interne il link
    mi porta alla dir e non alla directory e quindi mi dice pagina inesistente..

    Risposta
    1. scienzedellevanghe

      @valentina potrebbe essere una questione di database mysql, prova a controllare i valori GUID nella tabella WP_POST

      il comando mysql per aggiornare sarà una cosa del genere
      update wp_posts set guid=replace(guid,’http://www.dominio.com/test’,’http://www.dominio.com’);

      Risposta
  5. ila

    Fatto tutto ma non funziona.
    Per curiosità ho aperto il file .htaccess dopo l’operazione e risulta vuoto.
    Che fare secondo voi? (desperation)

    Risposta
    1. Lauryn

      è proprio lì il problema. scrivici questa roba: http://www.wordpress-it.it/forum/topic.php?id=1236 😉

      Risposta
  6. Nike

    Io ho installato wordpress su Aruba Linux tramite un applicativo di Aruba che permette l’installazione automatica. Ho spostato l’index.php fuori dalla cartella wordpress e l’ho modificato. Il blog viene visualizzato correttamente, ma non vengono indicati gli autori dei post, nonostante siano impostati, compare solo se entro nel post specifico e uso il tema Twenty Eleven. Nella bacheca tutto viene visualizzato sotto http://www.miodominio.it/wordpress/wp-admin…..
    Forse può dipendere dal .htaccess che non ho spostato? Il fatto è che io tramite il file manager di Aruba vedo un .htaccess dentro wordpress e uno fuori, nella root. Che faccio?

    Risposta
  7. Lauryn

    il file .htaccess deve stare dove sta la index, per cui devi cancellarne uno 😉

    Risposta
  8. Antonio Lupo

    Ciao, Innanzi tutto ti ringrazio della tua semplice ed efficacissima guida per lo spostamento della cartella del sito.
    Mi sono cimentato per due siti (entrambi ospitati su Aruba Linux) e mentre per il primo non ci sono stati grossi problemi (se non la modifica di alcune url di link che avevo impostato in maniera completa e non in permalink), nel secondo caso mi dà il problema che se provo a cliccare sul logo o sul link “Home” del menu mi dà un errore di “Forbidden” dicendo che non posso accedere alla cartella /wordpress.
    Di cosa potrebbe trattarsi?
    Grazie ancora e complimenti per il sito.

    Risposta
  9. Lauryn

    ciao! felice che ti sia stato di aiuto. in genere l’errore 403 forbidden viene dato quando si tenta di accedere ad una cartella. i problemi potrebbero essere: 1. cosa hai scritto su home? conviene mettere la url completa, altrimenti 2. hai impostato i permalink? o 3. hai una cartella con un nome particolare fisicamente risiedente sul tuo server?

    Risposta
  10. Antonio Lupo

    Grazie per la risposta!
    dunque… Ho installato wordpress nella sua cartella “wordpress”, e lì i link alla home del menu e del logo funzionavano bene. Poi ho seguito la tua guida e, cliccando sia sul link home che sul logo, cerca di portarmi alla cartella “wordpress”, che ora dopo la modifica è inaccessibile (inoltre il file index.php) è nella root.
    Ho impostato i permalink nella configurazione standard.
    Il tema in uso è “custom community”.
    Mi sto spulciando i codici dei vari componenti php per vedere se da qualche parte si può impostare l’indirizzo della home magari anche in maniera statica, ma non trovo niente :-(.

    Quello che mi suona strano è che su un altro sito ho eseguito la stessa procedura e funziona alla perfezione, ma utilizza un altro tema, chiamato “Boldy”. Sarà questo il problema?

    Grazie ancora per l’attenzione, e complimenti ancora!

    Risposta
  11. Lauryn

    ma se hai spostato tutto nella root il tasto home deve indirizzare a: “/” e non più a “/wordpress” 😉 per forza ti dice forbidden, non puoi assolutamente entrare nella cartella wordpress 😀

    Risposta
  12. Antonio Lupo

    Si questo lo so 😛 infatti non mi spiego come fare a cambiare la home predefinita del blog, che risulta ancora /wordpress/… In pratica sul logo non ho toccato niente, ma non si è aggiornato automaticamente il link alla “nuova” home dopo il passaggio (e lo stesso capita al link “home” del menu). Ho controllato sul sito del produttore del tema ma questo problema non è menzionato 🙁

    Risposta
  13. Antonio Lupo

    Scusami, evidentemente era un problema momentaneo… Ho rifatto i passi a ritroso e poi ho di nuovo seguito la guida ed ora funziona tutto alla perfezione! Grazie mille per l’attenzione, e scusa ancora per il disturbo.

    PS mi sa che prenderò il tuo ebook 😉

    Risposta
  14. Lauryn

    di niente, figurati, sapevo che prima o poi avresti risolto.
    ps grazie!! 🙂

    Risposta
  15. Mario

    E’ una soluzione che propone ufficialmente anche il team di WordPress ma tecnicamente non è molto convincente. Wp, infatti, ha il brutto vizio di memorizzare ogni link assoluto di articoli, pagine e revisioni all’interno del database, per cui effettuando solo queste operazioni visuali il core in un primo momento chiama in causa la pagina “tuosito.it/directory” effettuando in un secondo momento un redirect a “tuosito.it”. Quindi, se permettete un consiglio per completare il tutto in maniera pulita e precisa: appena spostate il web sotto la directory definitiva perdete 10 minuti in più per effettuare il dump del database più un find & replace massivo di tutte le stringhe da “tuosito.it/directory” a “tuosito.it”.

    Risposta
  16. Lauryn

    giusto, un ottimo consiglio. grazie Mario!

    Risposta
  17. scienzedellevanghe

    @Mario, quello di cui tu parli è il campo GUID. Anche in origine pensavo (vedi commenti sopra) che andasse aggiornato, poi ho letto questo http://codex.wordpress.org/Changing_The_Site_URL#Important_GUID_Note
    e per i non aglofoni
    http://www.wordpress-it.it/forum/topic.php?id=13482

    Non serve aggiornarlo perché non serve per il routing e non va usato nel template per ricavare l’url: ha un senso differente. Credo sia indifferente per un sito ancora da pubblicare, ma è assolutamente sbagliato modificarlo se si sta spostando un progetto già avviato.

    La ricerca sul database può essere utile solo se ci sono link interni nei contenuti dei post e/o nei widget

    Risposta
  18. Mario

    Oltre al GUID ci sono parecchi plugin, oppure widget che utilizzano all’interno della loro gestione stringhe all’indirizzo assoluto.

    Spesso mi capita spostare l’applicativo da locale (quindi localhost/sito) a web (www.sito.it), cosi facendo ho un database pieno zeppo di riferimenti a localhost (guid compreso), cambiarli non sarebbe male a mio modo di vedere.

    Risposta
  19. Cristina

    Ciao a tutti,
    domanda banale, se entro nel pannello di controllo di Aruba vedo la struttura del sito e ho trovato il file “.htaccess” e “index.php” ma come faccio a spostare i due file nella root principale? Io ho provato a trascinare con il mouse nella root principale ma non funziona, potreste aiutarmi?

    Risposta
  20. scienzedellevanghe

    Forse sarebbe meglio usare un client ftp
    http://vademecum.aruba.it/cgi-bin/cerca/search.pl?q=filezilla

    Risposta
  21. roberto

    ciao, ho un domanda: seguendo la tua guida dopo il permalink cambierà anche per le categorie, i tag, i commenti, i feed, ecc. o solo per la home?

    mi interessa sapere questa cosa perché non riesco ad inserire il robots.txt al sito, perchè il bot non entra nelle sottodirectory ma solo nella radice. Ho l’esigenza di bloccare determinati file per evitare il contenuto duplicato….. Grazie Mille!!

    Risposta
  22. manuele

    Ciao ho fatto la procedura che dici ma funziona solo la home page per il resto da 500 Internal Server Error
    sapreste darmi una mano grazie!

    Risposta
  23. Lauryn

    non hai spostato anche l’htaccess se ti fa così 🙂

    Risposta
  24. manuele

    I file .htaccess e index.php vanno copiati non spostati

    Risposta
  25. Lauryn

    no, vanno spostati 🙂 prova e svelerai il mistero 🙂

    Risposta
  26. irene

    aiuto, non mi viene permesso di modificare: Sito Web (URL)….ma perchè????
    e inoltre dove vanno spostati i 2 file?

    Risposta
  27. Lauryn

    nella root principale…

    Risposta
  28. drugo

    Salve a tutti, sono 4 giorni che sto cercando di capire come fare a spostare il sito dalla cartella alla root e ho letto di tutto e di più nonostante ciò non ci sto capendo niente ( sono completamente ignorante per tutto quello che riguarda script, codici, index, htaccess, BUBBLES ecc.).
    Con questo articolo diciamo che mi sto avvicinando all’illuminazione informatica e mi si stanno chiarendo un po’ le cose… quindi intanto grazie ma….

    . Ho installato WP attraverso un applicazione su Aruba, ora entro dal pannello di controllo su “filemanager” e mi trovo questo

    lnx.nomesito.it
    cartella “cgi-bin”
    cartella “wordpress”

    Posso agire da qui per spostare WP e se si come faccio?

    Risposta
  29. irene

    ok nella root principale, ma se non mi viene permesso di modificare l’ indirizzo come faccio??

    Risposta
  30. Lauryn

    non mi è mai successo irene, che hosting hai?

    drugo: la cartella wordpress contiene wordpress, se vuoi spostare tutto nella root principale devi seguire i semplici passi che ho evidenziato sopra 🙂

    Risposta
  31. irene

    ho top host..

    Risposta
  32. irene

    sono riuscita a modificare l’ URL ma non funziona!! sul http://www.miodominio.com non è cambiato nulla, e se provo ad aprire http://www.miodominio.com/wordpress mi compare questo:
    Warning: require(./directory/wp-blog-header.php) [function.require]: failed to open stream: No such file or directory in /home/mhd-01/www.comprendiamoilcane.com/htdocs/wordpress/index.php on line 17

    Fatal error: require() [function.require]: Failed opening required ‘./directory/wp-blog-header.php’ (include_path=’./:/usr/share/php/’) in /home/mhd-01/www.comprendiamoilcane.com/htdocs/wordpress/index.php on line 17

    Help me!

    Risposta
  33. irene

    mi correggo…è il contrario!!

    Risposta
  34. daniela

    Oddio ragazzi….ho fatto un casino…. in “modalità ignorante” ho spostato la cartella in cui avevo istallato wordpress e messa nella root principale del sito…. realizzando di aver fatto un casino ho fatto ricerche sul web…. e ho trovato questo articolo. Mi morderei le mani…. ora non si vede più nulla e sono in panico…. cosa faccio?!!!
    root principale: http://www.studionois.it
    cartella che volevo spostare: http://www.studionois.it/wordpress

    grazie per chi mi sa dare una mano….

    Risposta
  35. Lauryn

    daniela è giusto che non si veda niente, devi spostare il file htaccess e index.php nella root. eppure c’è scritto di non spaventarsi per l’errore 500 😀
    leggi piano 😀 ce la puoi fare!

    Risposta
  36. daniela

    fatto!!! grazie mille per il sostegno! 😀

    Risposta
  37. Lauryn

    figurati, ci sono passata anche io e all’inizio ti manda in panico, ma una volta che capisci il meccanismo è una pacchia. buon lavoro!

    Risposta
  38. TheJoe

    E se invece avessi già il tuo sito in una directory e lo volessi trasferire nella directory radice conservando il ranking e impostando dei redirect in modo che l’articolo in “www.sito.it/blog/articolo1” vada automaticamente a “www.sito.it/articolo1”?

    Bella domanda, eh?

    Risposta
  39. Antonio Lupo

    Per questo scopo esiste il metodo di redirect “301”. Non so se posso postare questo link ad un altro blog, nel caso non fosse possibile mi scuso e chiedo di cancellarlo: http://www.regole-seo.com/redirect-301

    Risposta
  40. TheJoe

    Sembra facile, ma se avessi un blog wordpress con centinaia di articoli nella directory “blog”, e volessi spostarmi nella root dir, come dovrei impostare un 301 redirect?

    Risposta
  41. Emanuele

    Salve io o fatto esattamente il contrario.

    Era inpostato cosi ed andava tutto bene

    Indirizzo wordpress (URL) http://www.affitti-case-arredate-brevi-periodi.it

    indirizzo del sito (URL) http://www.affitti-case-arredate-brevi-periodi.it

    Ho fatto cosi ed ora non riesco ad entrare nel pannello di controllo admin

    Indirizzo wordpress (URL) http://www.affitti-case-arredate-brevi-periodi.it/directory

    indirizzo del sito (URL) http://www.affitti-case-arredate-brevi-periodi.it

    Potresti aiutarmi ad uscire da questa situazione e ripristinare tutto comera?

    Risposta
  42. Emanuele

    Come faccio ora ad entrare nel pannello di controllo di amministrazione?

    Risposta
  43. mirko

    ciao, ho seguito la tua guida, è ottima, cè molta confusione sul web, compresi articoli che consigliano di spostare l’intera installazione di wordpress. Cosa Assolutamente ERRATA.

    Seguite questo Post // Ricordando che il file .htacces nei server FTP sono nascosti, quindi bisogna abilitare la visualizzazione file nascosti per poter lo vedere.

    Comunque a me ha funzionato alla perfezione, soltanto che ho un problema, il pannello admin è rimasto sotto la vecchia cartella (../2012/wp-admin) io ho fatto il passaggio alla root principale. Che devo fare?? devo modificare qualche file della cartella wp-admin???

    Risposta
  44. Caterina

    Grazie tantissimo!

    Risposta
  45. Emanurele

    Avevo gia risolto Grazie comunque Lauryn

    Risposta
  46. nautico4

    Sto provando a seguire la procedura e dopo aver modificato gli URL dal pannello di configurazione di WP mi sono imbattutto nei seguenti problemi:

    1) non trovo il file .htaccess nella mia cartella WordPress sul server (non riesco a visualizzare i files nascosti, su iltuohosting.it); ho installato l’ultimissima versione di WP, quella più completa.

    2) ho provato a spostare il file index.php ma senza esito (la cartella di root è quella iniziale, che contiene tutte le altre sottocartelle, giusto?) oopure è la cartella httpdocs in chi ho creato la cartella WordPress?

    Grazie per l’aiuto, se qualcuno può aiutarmi…

    Risposta
  47. Andrea (Autore Post)

    Ciao Nautico!

    1_ per vedere il file .htaccess puoi entrare nel tuo pannello di controllo dell’hosting e utilizzare la gestione file che sicuramente è presente

    2_ si devi spostare index.php e htaccess nella root del sito httpdocs (in cui al suo interno ci sarà anche la cartella che contiene tutti i file di wp)

    Risposta
  48. nautico4

    Grazie della risposta ma ancora non sono riuscito nell’intento. Riassumo brevemente la situazione in cui mi trovo:
    – ho dovuto creare ex novo il file .htaccess in quanto il mio provider mi ha confermato che esso non era presente ed andava creato.
    – il testo del file .htaccess è stato creato attraverso l’impostazione dei permalink dalla pagina di configurazione di WP.
    – ho spostato sia .htaccess che index.php nella cartella di root “httpdocs”, dopo conferma da parte del mio provider che è proprio questa la root; ho modificato il file index.php come segue:
    require(‘./blog/wp-blog-header.php’);
    dove /blog è la directory che ho creato per caricare WP e in cui risiedono tutti i file eccetto .htaccess e index.php che sono stato spostati nella root.
    – ho naturalmente modificato le impostazioni di WP per quanto concerne l’url di WP e l’url del blog, come da indicazioni qui presenti.
    Però ancora non riesco a visualizzare il blog dal suo indirizzo principale (www.miosito.it), in quanto vengo indirizzato alla pagina di cortesia del mio hosting; e nemmeno dalla sottodirectory miosito.it/blog, a meno che non ritrasferisca i files .htaccess e index.php nella cartella /blog. Ma io vorrei che il mio sito fosse accessibile con il suo dominio principale. A questo punto non so cosa fare…

    Risposta
    1. Andrea (Autore Post)

      Se accedi al tuo sito e vedi la pagina di cortesia significa che hai ancora qualche file che di default installa l’hoster.
      Non è per caso che hai l’index.html???

      Cancella tutto e lascia solo index.php e .htaccess 😉

      Risposta
  49. nautico4

    in effetti nella directory di root oltre ai due files suddetti e alle varie cartelle (blog, css, img, picture_library, plesk-stat, test) ci sono altri 2 files: index.html e favicon.ico
    quindi mi consigli di cancellarli? entrambi o solo index.html? Ti ringrazio per i consigli che potrai darmi, Andrea.

    Risposta
    1. Andrea (Autore Post)

      Assolutamente si! infatti è per quello che non va!
      Il web server prima di tutto controlla se c’è un’index.html e SOLO se non c’è passa alla index.php

      Quindi cancella pure!

      La favicon è l’iconcina del sito, di solito con wp se la prende dalla cartella del tema. Quindi puoi cancellarla!

      Risposta
  50. nautico4

    Grazie dell’aiuto, ora funziona!
    Voglio segnalare che non ho fatto lo spostamento dei file .htaccess e index.php dalla cartella /blog a quella di root bensì la COPIA degli stessi, contrariamente a quello che viene consigliato in questo articolo, pur utilissimo; anche nelle istruzioni del Wiki di WordPress Italy si parla di “copia” e non di “spostamento”. Mi sembrava giusto condividere questo fatto per dare il mio piccolo contributo alla discussione.

    Risposta
  51. Lorenzo

    Devo dire che per la semplicità della guida e per i miei precedenti e numerosi fallimenti ero sicuro che nn funzionasse ed ero pronto a maledirti 😀 invece funziona tutto alla grande!!!
    Ti ringrazio di cuore!!! 😉

    Risposta
  52. Christian

    Ho un sito con wordpress, ma lo sto compilando, nel frattempo al pubblico faccio vedere una underco, io come faccio a vedere la home di wordpress? la under è index.html (con altre cartelle) ma se digito http://www.nomesito.it/index.php non vedo la home di wordpress. Devo usare questo trick che hai postato tu?

    p.s. il file .htaccess non ce l’ho, il blog gira su server linux.
    grazie

    Risposta
    1. Andrea (Autore Post)

      Ciao hai provato plugin del tipo: http://wordpress.org/extend/plugins/underconstruction/
      Che fanno vedere il sito wp solo a te?

      Il file .htaccess ce l’hai proprio perchè sei su linux!

      Risposta
  53. marco

    Ciao Lauryn, credo di avere fatto un casino: ho modificato l’indirizzo wordpress togliendo “www.” quindi prima era “http://www.nomesito.it” adesso l’ho cambiato in “http://nomesito.it” e il sito si è completamente scombinato. Come posso fare per ripristinare la vecchi configurazione? quale file devo editare? Sono disperato…

    Risposta
    1. Andrea (Autore Post)

      Vai su impostazioni -> Generali e aggiungi il www
      😉

      Risposta
  54. Apache 72

    Ottimo articolo, Lauryn!
    Innanzitutto premesso che non sono un esperto e che c’è sempre paura per quelli come me di fare modifiche come queste.
    Quindi scusa la banalità delle domande, ma prima di mettermi nei casini voglio chiederti:

    1- io vedo un .htaccess in httpdocs; se andrò a copiarci l’altro .htaccess che si torva in wordpress e che devo spostare lì, credo che mi chiederà di sovrascriverlo giusto? quindi si deve sovrascrivere?

    2- i file .htaccess e index.php da spostare, vanno semplicemente TRASCINATI nella root principale (httpdocs) dove vogliamo inserirli?

    Risposta
  55. Apache 72

    Ho fatto e funziona! L’unica cosa è che adesso in httpdocs mi ritrovo due .htaccess:

    uno inizia così:

    # BEGIN WPSuperCache

    RewriteEngine On
    RewriteBase /wordpress/
    #If you serve pages from behind a proxy you may want to change ‘RewriteCond %{HTTPS} on’ to something more sensible
    AddDefaultCharset UTF-8

    e finisce dopo tantissime righe con

    # BEGIN WordPress

    RewriteEngine On
    RewriteBase /
    RewriteRule ^index\.php$ – [L]
    RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-f
    RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-d
    RewriteRule . /index.php [L]

    # END WordPress

    L’altro (che ho rinominato .htaccessoriginale) è

    Redirect /index.html http://miosito…/wordpress/

    AddOutputFilterByType DEFLATE text/text text/html text/plain text/xml text/css application/x-javascript application/javascript

    devo lasciarli tutti e due?
    Inoltre ho provato ad aggiungere un redirect 301 a quello rinominato trasformandolo in

    Redirect /index.html http://miosito…/wordpress/

    redirect 301 / http://www.miosito…/
    AddOutputFilterByType DEFLATE text/text text/html text/plain text/xml text/css application/x-javascript application/javascript

    ma non funziona chi mi sa dare una mano? soprattutto per il redirect 301 (vi ricordo che tutti e due gli.htaccess non sono scrivibili (permessi 644) può essere questo il problema?
    grazie infinite!

    Risposta
    1. Andrea (Autore Post)

      Quello che tu hai rinominato l’avevi modificato tu?
      Se funziona quello che ora è attivo lascialo così no?

      Risposta
  56. Mimmoso

    Ho seguito la tua procedura e come dici tu magicamente ho perfettamente il sito sul mio dominio. Però non riesco più ad accedere in admin, quando provo mi compare questa scritta:

    Forbidden
    You don’t have permission to access /wordpress/ on this server.

    cosa devo fare?
    grazie anticipatamente a chi mi può aiutare

    Risposta
    1. Andrea (Autore Post)

      Prova a togliere il wordpress, cioè ad andare direttamente su
      tuodominio.it/wp-admin 😉

      Risposta
  57. Carlo Collodi

    Questo metodo è velocissimo e facilissimo, grazie!
    Peò nella homepage da http://www.mugelbike.com mi rimanda ancora a http://www.mugelbike.com/provvisorio, alla fien ha gli stessi effetti di un banale redirect permanente 🙁

    Risposta
    1. Andrea (Autore Post)

      No non è un redirect, significa che hai sbagliato qualcosa…

      Risposta
  58. Carlo Collodi

    Alla fine era solo la cache di firefox! come l’ho vuotata ora è tutto ok, grazie!

    Risposta
  59. raffaele alicino

    Ragazzi ho fatto un casino per errore ho cambiaro tutti e due i valori indirizzo wordpress e indirizzo sito…. il sito nn esiste piu come faccio a ripristinare? Aiutatemiiiiiii

    Risposta
    1. Andrea (Autore Post)

      Prova a cancellare il file .htaccess
      (prima fai un backup sul tuo computer)

      Risposta
  60. Valerio

    Ciao!
    Ho seguito la procedura passo passo, provando prima a spostare i due file e dopo semplicemente a copiarli, ma purtroppo ancora niente! 🙁 quando digito http://www.miosito.it mi dice: 500 Internal Server Error!

    Risposta
  61. Michela

    Grazie infinte, mi hai risparmiato un sacco di lavoro 🙂

    Risposta
  62. max

    Anch’io ho fatto la ca…ta di rinominare entrambi i campi del dominio ed ora non mi fa più accedere al sito. Inoltre nella root non ho il file .htaccess!!
    Sono a pezzi…

    Risposta
  63. Andrea

    Ciao interessante articolo. Io ho un problema leggermente diverso che non riesco a risolvere.

    Ho installato WP nella cartella http://www.nomedominio.it/wordpress e devo fare in modo che la index del
    blog sia in un’altra sottocartella es. http://www.nomedominio.it/news

    Ho provato a seguire la procedura spostando il file index.php nella cartella /news che ho creato nella
    root del server ma non riesco a risolvere e mi da sempre errore 500.

    Ps: il file .htaccess non riuscivo proprio a vederlo nemmeno spuntando la voce apposita in filezilla.
    Infatti ho preso in prestito il file .htaccess da un’altra installazione. Ho fatto bene o male?

    Grazie in anticipo per l’aiuto!

    Risposta
  64. Andrea

    Ragazzi avete qualche novità in merito al mio problema? grazie in anticipo

    Risposta
  65. scienzedellevanghe

    L’articolo non parla di quello che devi fare tu.

    Cambia “indirizzo di wordpress” e “indirizzo del sito” da http://www.nomedominio.it/wordpress in http://www.nomedominio.it/news

    Poi rinomini la cartella.

    Risposta
  66. Luca

    Il problema è semplicemente che i file index.php e .htacces non vanno spostati, ma semplicemente copiati nelle nuova root.

    E tutto funzionerà magicamente!! 😉

    Risposta
  67. Cyber

    ho fatto come descritto ma mi esce questo errore: Warning: require(./directory/wp-blog-header.php) [function.require]: failed to open stream: No such file or directory in /services/webs/pincopallino.com/htdocs/index.php on line 17

    Inoltre ho copiato e non spostato i file: index e htacces (come ha consigliato luca)

    che faccio?

    Risposta
    1. Andrea (Autore Post)

      Hai modificato prima dalla dashboard impostando la cartella dove risiede wordpress?

      Risposta
  68. Cyber

    Si ho modificato l’url del sito. Cartella?

    Risposta
  69. Cyber

    I’m sorry avevo compilato male il file index 😀 tutto ok funziona perfettamente thanks

    Risposta
  70. Ciao a tutti, a me…non funziona 🙁
    Elenco le operazioni che ho svolto:
    -ho modificato la directory nelle opzioni di wp impostando la root come indirizzo del sito
    -ho modificato la index.php copiandola poi dalla cartella alla root insieme al file .htaccess

    Nulla da fare, appare la seguente stringa
    Warning: require(./directory/wp-blog-header.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/etc…

    Ho provato sia a caricare tutti i file di wordpress nella root che a lasciarci solo index e htaccess, ho provato a lasciare copia di index e htaccess nella cartella ed ho provato anche eliminandoli. Nulla
    Cosa sbaglio?
    P.S. l’hosting è, aimè, aruba.
    Grazie

    Risposta
  71. Andrea (Autore Post)

    Non c’entra l’hosting:
    devi sostituire “directory” con il nome effettivo della cartella dove hai messo wp….

    Risposta
  72. Ciao Andrea grazie per la risposta. Alla fine ci sono riuscito!

    Risposta
  73. Marco

    Ciao ragazzi ho un problema simile ho spostato sia index.php sia htaccess, modificato index.php. a questo punto la home funziona ma le altre pagine no, Internal Server Error uso i permalink.. cosa posso fare ( i due file li ho spostati e non copiati) non so più cosa fare…

    Risposta
    1. Andrea (Autore Post)

      Il file .htaccess l’hai creato prima di fare lo spostamento?
      Prova a disattivare i permalink e a rispostarlo.

      Risposta
  74. Apache 72

    grazie innanzitutto, ho già fatto questa manovra per il sito principale che ho. ora ho creato un sottodominio e vedo che nel percorso sottodominio/htdocs/wordpress trovo solo l’index.php, mentre l’htaccess che tu suggerisci di spostare insieme non c’è. L’htaccess si trova nel percorso rootsito/htdocs. Cosa faccio? grazie

    Risposta
    1. Andrea (Autore Post)

      Non puoi spostare wp da cartella a dominio principale e poi anche a sottodominio, o uno o l’altro.
      Se non vedi il file .htaccess forse è perchè l’hosting te lo nasconde, dall’amministrazione proprietaria dell’hosting però dovrebbe essere visibile.

      Risposta
  75. Apache 72

    Scusa non ho capito niente. Io voglio solo togliere il /wordpress finale al sottodominio e vorrei fare la stessa procedura descritta; l’htaccess non lo vedo non perchè l’hosting non lo permetta (credo) altrimenti non vedrei neanche l’altro htaccess nel sito principale. Se faccio la procedura descritta qui nel’articolo e poi sposto solo l’index, non funziona? non so se sono stato chiaro 😉 grazie cmq

    Risposta
    1. Andrea (Autore Post)

      Non è chiaro, spiega meglio la tua situazione. Hai wp su una cartella del sottodominio? Vuoi portarlo sul dominio principale?

      Risposta
  76. Apache 72

    Ho un sito principale miosito.it in cui utilizzo wp che si trova in root/htdocs/wordpress; grazie alla procedura ho tolto /wordpress finale dal sito. okay.
    oggi ho voluto aggiunjgere un sottodominio quindi l’hosting ha creato la directory root/sottodominio/htdocs/ in cui ho installato un’altro wordpress. è da questo che vorrei togliere /wordpress ! Quindi l’index ce l’ho nell’ultimo wordpress del sottodominio, mentre l’htaccess si trova nel percorso rootsitoprincipale/htdocs

    Risposta
    1. Andrea (Autore Post)

      Scusa ma perchè non carichi wp direttamente nella cartella htdocs ???

      Comunque prendi l’index.php e l’.hataccess di
      root/sottodominio/htdocs/wordpress
      e copiali su
      root/sottodominio/htdocs/
      (i sottodomini vanno presi come domini a se stanti)

      Risposta
  77. Apache 72

    Scusa Andrea ma non funziona come mi hai detto di fare…Innanzitutto dopo che ho cancellato /wordpress dal Sito Web (URL) nelle impostazioni generale, non mi appare nessun error 500 il backend rimane funzionante, e poi se sposto o copio (le ho provate tutte e due) i due file in root/sottodominio/htdocs/ non mi si apre il sito. Ho provato anche a metterli in root/sottodominio ma niente…ovviamente ho cambiato la riga index.php:

    require(‘./wp-blog-header.php’);

    trasformandola in:

    require(‘./directory/wp-blog-header.php’);

    Risposta
    1. Andrea (Autore Post)

      Controlla anche le impostazioni su Generali.
      Altrimenti non saprei, c’è sicuramente qualcosa di sbagliato.
      Rifai da capo l’operazione.

      Risposta
  78. Ernesto

    Ciao, io ho seguito alla lettera la guida e funziona in parte. Per esempio le pagine e gli articoli del blog ora puntano esattamente, ma il logo no.

    Come mai? Cosa devo modificare ancore in modo che il logo punti alla root principale?

    grazie

    Risposta
  79. Giorgia

    Ciao a tutti.
    Ho seguito la guida di WP che poi è simile a questa tranne per il passaggio di copiare e non spostare .htaccess.

    Il mio problema è il seguente.
    Se vado su http://www.sito.it tutto ok.
    Se vado su http://www.sito.it/wp/ che era come era prima errore 404. E ok.

    Però se vado agli indirizzi interni vanno bene sia http://www.sito.it/articolo2 che http://www.sito.it/wp/articolo2

    Come mai?

    Infine su Facebook se non gli do la cartella /wp/ nell’indirizzo non mi tira su anteprime, descrizioni etc.

    Sono un poco disperata.

    Risposta
    1. Andrea (Autore Post)

      Sembrerebbe un errore del file htaccess

      Hai spostato il sito su una cartella oppure hai “trasferito” wp da una cartella alla root?
      Ti consiglio di guardare la pagina di wordpress indicata nell’articolo.

      Risposta
  80. Pietro Montagna

    Ciao io avrei un problema, forse, più semplice…ho un blog in http://www.myblog.it e dovrei copiarlo in http://www.myblog.it/news, in modo da averne una copia e poi personalizzarlo per farne una versione speciale per le news aziendali. Per questo motivo gli articoli non mi servirebbero nemmeno.

    Io vorrei procedere così

    1) creo la cartella /httpdocs/news
    2) copio TUTTO quello che è in /httpdocs in news
    3) cambio il config.php con il nome del Db che voglio creare (in questo caso cambierei solo 4) wp_ in news_)
    5) Solo ora accedo al nuovo blog

    è corretto? sbaglio qualcosa

    Risposta
  81. Giovanna

    Salve a tutti, sto cercando di seguire la guida che direi molto semplice, il mio unico intoppo è che non ho nessun file .htaccess nella sottocartella e nè un file htaccess.txt per cui mi trovo a dover spostare solo la index.php
    Che devo fare? Nn è un sito mio per cui non vorrei non funzionasse più nulla.
    Grazie

    Risposta
  82. Giovanna

    Ok ho risolto, non avevo salvato le impostazioni dei permalink.

    Risposta
  83. TheJoe

    Proprio a nessuno interessa il rank e la penalizzazione dei motori?

    Risposta
  84. Andrea (Autore Post)

    @TheJoe in che senso scusa?

    Risposta
  85. max

    ciao a tutti … per un mio errore … (non ho cercato prima questa guida)
    ho spostato fuori dalla dir /test/ tutto il contenuto di wp e tutto il resto …
    nel frattempo pero che copiavo invece il contenuto di wp-content … ho trovato la guida … 🙁 … ed ho bloccato la copia …

    e riportato tuto wp nella cartella test …

    ora ovvio che ho problemi … che faccio .. 🙁 il sito era appena finito doveva andare online …

    ora se vado su http://www.cilli-snc/test/ mi fa vedere delle immagini con scritto pagina non trovata…

    se faccio: http://www.cilli-snc.it/test/wp-admin/ mi da una serie di errori …

    se faccio: http://www.cilli-snc.it/test/wp-login.php mi da la user e pass senza formattazione di wp … inseriti i dati e cliccato su login mi da errore mandandomi alla pagina:

    http://www.cilli-snc.it/wp-login.php

    ragazzi disperato … aiutooo 🙁

    Risposta
  86. max

    ho guardato dentro il mio .htaccess è vuoto???

    Risposta
  87. max

    inoltre il file index.php non l’ho .. e dove lo trovo?

    Risposta
  88. Andrea (Autore Post)

    Si vede che mentre spostavi i file hai compromesso qualcosa.
    Prova a ricaricare tutti i file da un backup
    Se non ce l’hai carica i file originali di wp (prima però fai un backup)

    Risposta
  89. max

    ciao @Andrea grazie del reply … non ho un back-up, ieri ho provato a copiare i file di wp x installare il tutto dando ovviamente con credenziali quelle originali del db … mi ha detto che c’era gia una installazione .. cmq una volta entrato nell’admin area non c’era nulla tutto da rifare da zero … poi x curiosità sono andato a rivedere il file config e dove parla di suffix in altri siti c’è wp_ invece in questo c’è wp6997_ ho riprovato dunque a rimettere questo dato e mi ha ridato errore …. ho provato a spsotare i due file nella root ma niente … 🙁
    allora su un altro dominio ho reinstallato wp con lo stesso template e poi sono andato a vedere cosa scriveva su htaccess e index.php .. ed ho copiato il contenuto nel vecchio sito … ma nulla … 🙁

    ke tristezza … 🙁

    Risposta
  90. camilla

    ciao!!avrei bisogno di chiederti una cosa urgente. Spero tu possa essermi d’aiuto. Sto creando un sito web in wordpress. Nella root del site, wordpress ha bisogno di una index.php. Io ho gia creato un tema da zero con index.php, footer.php, header.php ecc… Il problema è che mi legge solamente la index del sito(quella statica della root) e non quella della cartella del mio tema (che si trova all’interno di wp-content/themes/nomesito. Sapresti aiutarmi per come faccio a far leggere la cartella del tema e non solo la index della root, che oltretutto è statica.
    grazie!!!

    Risposta
    1. Andrea (Autore Post)

      @camilla
      la index della root di wp non è statica ma è fatta con php.
      Se attivando il tema di default tutto funziona correttamente, significa che c’è un errore nel tema che hai creato.

      Risposta
  91. Andrea (Autore Post)

    @max mi dispiace hai fatto molta confusione. Comunque il suffisso che hai indicato è quello del database, non lo puoi cambiare così.

    Cerca di riportare tutto alla condizione di partenza.

    Risposta
  92. Giusy

    Ciao, ho creato un sito wordpress (www.passionieircettedimargi.com) nella cartella predisposta, vorrei spostare nella root. Questo aiuterebbe in qualche modo l’indicizzazione? Ma i link ai post si autoaggiornano? Scusate le tante domande ma è il mio primo sito in wordpress, ho paura di questa manovra, temo di perdere le ricerche conquistate con tanta difficoltà!
    Grazieeee

    Risposta
  93. Andrea (Autore Post)

    Si se segui la procedura tutti i link si aggiornano da soli..

    Risposta
  94. max

    @Andrea grazie risolto tutto!!! off che sudata!! 🙂

    una cortesia magari mi puoi aiutare … sto cercando il file .php che invia la mail ad un nuovo utente registrato … riesci ad indicarmi quale è? 😛

    grazie.

    ..max

    Risposta
    1. Andrea (Autore Post)
  95. Salvatore Capolupo

    Ottima tecnica, appena testata con successo su un sito che sto migrando. Grazie mille 🙂

    Risposta
  96. Dalila

    Io ho fatto il procedimento ma non mi funziona….
    Wp installato su mysito.it/wp/cartella
    da spostare in mysito.it/wp

    fatto tutto, spostati i due files, modificato il file index, ma niente…il blog lo vedo, ma gli articoli non si leggono, errore interno al server 500….

    Consigli??

    Risposta
  97. Andrea

    Andrea, ciao.
    Ho tentato 1000 volte ma mi esce sempre un errore 500.
    Niente da fare…ci sto perdendo ore…
    Puoi darmi una mano…se vuoi ti do anche le credenziali per entrare nel FTP fammi sapere.
    E’ importante… 😀
    Grazie di tutto!
    Andrea

    Risposta
  98. bianca

    ciao 🙂 sai dirmi come fare invece per spostare wordpress in sottodomio del mio sito? il problema è che chi mi ha dato l’hosting mi ha installato wordpress (nel mio spazio hosting) mettendolo nella root e mi è sparito il sito con tutti i contenuti, al suo posto ho la home del blog in wordpress – grazie per il tuo eventuale aiuto, ciao

    Risposta
    1. Andrea (Autore Post)

      Se per sottodominio intendi di 3° livello ti conviene spostare tutto wp e modificare ogni riferimento all’url nel db.

      Risposta
  99. bianca

    ok, grazie, credo di aver risolto facendomi reinstallare tutto su sottocartella, è più semplice 🙂 ciao

    Risposta
  100. daniele

    ho seguito la procedura e funziona!

    Ho solo un problema: per entrare in backend devo fare http://www.nomesito.it/cartella/wp-admin.
    Perché non ci arrivo con http://www.nomesito.it/wp-admin ?

    Grazie della guida! Ero andato un attimo in panico.

    Risposta
    1. Lauryn

      ciao daniele, l’accesso al backend segue fisicamente la cartella, quella è l’unica cosa che non puoi cambiare, se non con un plugin adeguato che ti reindirizza, ed a quel punto puoi scegliere un qualsiasi indirizzo, tipo nomesito.com/login si chiama White Label CMS e ti permette di personalizzare il branding di WordPress lato backend 🙂

      Risposta
  101. Daniele

    bello! Grazie ancora Laura 😉

    Risposta
  102. max

    ciao ragazzi, ottimo post .. e cmq vi seguo da un pò …

    Ho un piccolo quesito da sottoporvi, magari qualcuno può darmi un consgilio.

    Dunque il mio hosting sta per scadere e voglio approfittare della cosa per spostarmi su di un’altro hosting un pò meno caro.
    quindi farò il trasferimento del dominio+hosting …

    per spostare il sito, su WP, nel nuovo hosting cosa mi consigliate senza perdere tutto?

    🙂
    grazie.

    Risposta
    1. Lauryn

      ciao max, e grazie che ci segui!!
      per spostarlo fai semplicemente con phpmyadmin un dump del database nel formato .sql e lo ricarichi nel nuovo spazio SOLO dopo aver caricato anche tutti i files.
      mi raccomando di non aprire il sito prima di aver caricato anche il database, se no ti chiede di installare un database nuovo.
      se hai bisogno fai un fischio!

      Risposta
      1. max

        Ciao … innanzi tutto grazie.

        Dunque io in quel server/hosting ho 3 DB … pertanto sto facendo un dump di tutti e tre … ed ok qui ci siamo …
        Ora mi pongo 2 domande:

        -questi tre file dove li metto nel nuovo server/hosting?

        – i file config.php … hanno l’address del vecchio server … quindi????

        grazie 😛

        ciao!

      2. Lauryn

        In realtà su wp-config.php hai i dati del vecchio db ed è quindi l’unico file da modificare per farlo connettere al nuovo db DOPO aver importato il vecchio fb sul nuovo.
        La Url rimane uguale pertanto tutto fila liscio. Unica cosa che spesso capita è di dover reimpostare i permalink per ricreare il file htaccess. Tutto qui.
        Meno spaventoso di quanto si pensi 🙂

  103. Riccardo

    Ciao a tutti,io invece dovrei fare il contrario:

    ho un sito in wp: http://www.nomesito.com

    dovrei creare una cartella /demo
    e far visualizzare la home (quindi index.php) all’interno della cartella senza spostare i file che si trovano nella root principale.E’ possibile? se si come?
    Grazie!

    Risposta
    1. Andrea (Autore Post)

      Certo è possibile, questo è un fantastico articolo: http://codex.wordpress.org/Changing_The_Site_URL

      Risposta
  104. Maurizio

    Ciao! Sono 3 ore che cerco di risolvere il problema. Spero qulcuno mi possa aiutare

    Ho seguito questa guida, ma il file .htaccess, prima dello spostamento risiedeva solo nella cartella wc_logs (credo sia uno spazio di woocommerce). La cosa mi sembrava strana ma ho proseguito. Non so se dipende da lui ma ora il sito funziona perfettamente, però non posso loggarmi e accedere al pannello di amministrazione, quindi editare il blog!!! Inserisco le credenziali corrette ma torno sulla stessa pagina di log-in con una scritta : http://www.miosito.it/wordpress/wp-login.php?redirect_to=http%3A%2F%2Fwww.miosito.it%2Fwordpress%2Fwp-admin%2F&reauth=1. Il file index è sulla radice mentre wp-login.php dentro la cartella /wordpress/.

    Help me please
    Grazie e ciao

    Risposta
    1. Lauryn

      ciao maurizio, no, attenzione, eventuali altri file htaccess non sono corrispondenti alla funzione di cui a questo articolo. sei sicuro che il file sia visibile dal tuo pannello ftp? se non esisteva va creato, ma risiede sempre nella root, o comunque dove era installato wordpress prima dello spostamento.
      fai un passo indietro e riprova, seguendo ALLA LETTERA.

      Risposta
  105. massimo

    ciao a tutti … ragazzi ho un domandone .. per chi mi può aiutare.
    dunque ho una installazione wordpress su un dominio di terzo livello: mio.pippo.com devo trasferirlo su pippo.com ? l’hosting è lo stesso … da terzo livello devo passare al primo …

    qualche idea indolore?

    grazie.

    Risposta
  106. Matteo

    Ciao se invece poi per un caso sfigatissimo uno va a cambiare nelle impostazioni rimettendo il sito col la directory?
    es:
    http://www.prova.it/directory (andava messo così giusto nelle impostazioni?)
    e poi per sbaglio e tornato a questo http://www.prova.it (nelle impostazioni)
    come si risolve?

    un cliente sbadato che mi sta facendo impazzire….

    Risposta
  107. saverio

    Ciao ho fatto un casino, dopo varie ricerche su internet sono arrivato qui. In poche parole ho fatto quello che tu all’inizio del post dicevi di non fare. Nelle impostazioni generali di word press ho
    modificato l’indirizzo di WordPress, http://www.miosito.com/wordpress ho cancellato wordpress e adesso non funziona più niente!!!! aiuto non so più che deco fare. Proprio adesso che avevo finito di fare il sito e stavo provando a metterlo on line!!

    Risposta
  108. saverio

    riscrivo per avere ricevere eventuali risposte per email!!
    Ciao ho fatto un casino, dopo varie ricerche su internet sono arrivato qui. In poche parole ho fatto quello che tu all’inizio del post dicevi di non fare. Nelle impostazioni generali di word press ho
    modificato l’indirizzo di WordPress, http://www.miosito.com/wordpress ho cancellato wordpress e adesso non funziona più niente!!!! aiuto non so più che deco fare. Proprio adesso che avevo finito di fare il sito e stavo provando a metterlo on line!!

    Risposta
  109. Matteo

    Utilissimo.
    Mi hai salvato.

    Risposta
  110. Alessandro

    Salve, scusate ma sto impazzendo da due giorni.
    Ho un sito web con installazione wordpress in una sotto-cartella ( /wordpress/) e come detto da voi in precedenza, all’interno della root principale ho solo il file index.php modificato ed il file .htaccess . Qualche tempo fa ho installato nuovamente wordpress su un’altra sotto-cartella (/wp/) ovviamente su un’altro database. Ora volevo metterlo online come http://www.miosito.com , quindi cambio indirizzo url su wp, cancello i file index.php e .htaccess della root , prendo i file index.php e .htaccess che si trovano all’interno della cartella wp, e li copio all’interno della root, modifico il file index.php, aggiorno i permalink ma la pagina index mi risulta vuota; se inserisco nuovamente i file precedenti del vecchio sito, funziona tutto correttamente. Avete consigli da darmi?

    Risposta
    1. Lauryn

      mmm hai provato a svuotare la cache prima di visualizzare il sito con l’index che tu volevi visualizzare?

      Risposta
  111. Vittorio

    Salve, ho provato la procedura così come la spiegate ma non ho risolto.
    Nello specifico, ora, anche se volessi tornare allo stato precedente, mi continua a dare “Internal Server Error”. E questo messaggio me lo da nella sottocartella mentre nella root, dove ho cancellato index e htaccess, mi da il Error 403.

    Da premettere che ho sia la cartella del sito che il database salvato (in tutte le salse, con data, permalink e no permalink), il file htaccess originale anche, ma ricaricando tutto, nella sottocartella almeno per recuperare qualcosa, mi da sempre lo stesso errore!

    Spero abbiate qualche consiglio da darmi, grazie mille!

    Risposta
  112. Vittorio

    Ps: il problema che nemmeno più la sottodirectory si vede il sito, ricaricando database e dati (tutti), si è avuto da quando ho provato a spostare .htaccess e index nella root, come consigliate. Vedendo che comunque il sito non funzionava e riportando i file di nuovo nella sottodirectory, rimodificando l’index, ovviamente, ho il problema scritto. La cosa strana è che ho cancellato e rimesso sia backup dati che database, ma nulla.

    Risposta
    1. Lauryn

      mmm Vittorio, mi sa che hai fatto un po’ di casino e confusione 🙂
      database e backup lasciali stare, rischi di fare ulteriore confusione, perché ora non sai più ricostruire se nel database hai l’indirizzo esterno o interno alla cartella. prova a verificarlo tramite Phpmyadmin se sai smanettare, e di conseguenza riaggiusta wp-config e htaccess e index.

      Risposta
  113. Enrico

    ciao a tutti!
    ragazzi, “credo” d’aver fatto tutto giusto ma non mi ritrovo il sito all’indirizzo.
    ho copiato il file index e htaccess nella root o credo perche register.it da come cartelle “private / public” e nella “public” -> “www” (dove è presente un file htaccess) -> “wp” (dove è wordpress) quindi ho preso da qui i file e, dopo aver modificato il file index, copiati in “www” o anche provato a copiarli in “public” ma il risultato è stato nullo ugualmente. Mi sapreste indirizzarre sulla retta via per favore? Grazie:)

    Risposta
  114. Enrico

    nulla ragazzi :)…ho risolto rifacendo per l’ennesima volta tutti i passaggi sopradescritti! 🙂 Grazie!

    Risposta
    1. Lauryn

      ottimo, enrico! 🙂

      Risposta
  115. Giacomo

    Non ho letto tutti i commenti pertanto perdonatemi se l’avete già detto, ma nel testo si fa riferimento ad una operazione di spostamento file
    <blockquote cite="da questo momento avete modificato il file .htaccess, che dovrete spostare, insieme al file index.php, nella root principale”>

    mentre è necessario copiare i file nella root (quindi non spostarli) e lasciare htaccess ed index della sottodirectory così come sono sempre stati

    Risposta
    1. Lauryn

      ciao Giacomo!
      è un po’ di tempo che non lo faccio e mi riservo di controllare, ma sono convinta che lasciare un file htaccess diverso da quello corretto in una root provochi errori. sei convinto?

      Risposta
  116. Wiccio

    Grazie per la condivisione dell’articolo, veramente utile.

    Nel mio caso ha funzionato ma ha prodotto un errorino. Nello specifico, ho sostituito nel file index.php spostato nella root la stringa require( dirname( __FILE__ ) . ‘/wp-blog-header.php’ ); con la stringa require( dirname( __FILE__ ) . ‘/wordpress/wp-blog-header.php’ ); come consigliato dall’articolo. Mentre non ho spostato il file .htaccess perché non l’ho trovato. Il sito si visualizza correttamente ma, per esempio, dal pannello d’amministrazione di WP, se provo ad andare in Impostazioni > Generali ricevo il seguente errore:
    PHP Warning: fileperms(): stat failed for D:\vhosts\byebike.it\httpdocs\wordpress/index.php in D:\vhosts\byebike.it\httpdocs\wordpress\wp-admin\includes\file.php on line 883
    Come posso risolvere?

    Risposta
    1. Lauryn

      Mi sembra di capire a intuito che l’errore sta nei permessi sui files. prova a fare un check con l’hosting e vedere che ti dicono (già il fatto che il file htaccess non si vedesse è un indizio. facci sapere Wiccio!

      Risposta
      1. Wiccio

        Ciao Lauryn, anzitutto grazie per la risposta e per il tuo tempo.

        In realtà, mannaggia, ho poi realizzato che il mio sito è hostato su server Windows (IIS) e che quindi non ho il file .htaccess ma il suo equivalente web.config, che difatti si trovava al proprio posto nell’attuale cartella di installazione WordPress (occorre abilitare il client FTP alla visualizzazione dei file nascosti). Dunque rimane invariato il procedimento per l’index.php (copia-incolla sulla root) ma per il web.config occorre effettuare invece un taglia-incolla. Tutto il resto della guida rimane invariato.
        Cosí facendo ho ottenuto il trasferimento del quale necessitavo senza perdita alcuna. 😉

      2. Lauryn

        ottimo! grazie per aver condiviso con noi Wiccio!!

  117. Patrizia

    Ciao! Ho seguito la procedura ma i pulsanti di condivisione di sharethis sono rimasti legati al vecchio indirizzo cioè questo:
    http://www.scrivereviaggiando.com/wordpress/wp-admin/options-general.php?page=sharethis.php
    e quindi adesso sono a zero condivisioni e like!
    Come faccio a legarli direttamente al sito http://www.scrivereviaggiando.com?

    Grazie mille sono un pò nel panico! 😉

    Risposta
    1. Lauryn

      ciao patrizia, controlla le impostazioni, se è un plugin. facci sapere.

      Risposta
  118. Sara

    Grazie tante di questo articolo! Con facilità ho spostato solo due file, senza dover spostare tutto il sito e grazie ai post con relative spiegazioni ho capito che per aggiornare i link delle pagine e articoli occorre settare i collegamenti sui permalink invece dei link personali, come ce li avevo io. Grazie ancora!

    Risposta
    1. Lauryn

      Prego Sara! Sono contenta ti sia servito! A presto!

      Risposta
  119. Elena

    Ho provato a fare quanto descritto, ma non sono riuscita a risolvere il problema, per cui chiedo AIUTO!
    il mio problema è che digitando l’indirizzo del sito si visualizza la pagina con scritto “index of/” e le cartelle wp e cgi.bin, il contenuto delle pagine si visualizza selezionando la cartella wp.
    Vorrei visualizzare la pagina home e le altre direttamente, senza passare per “index of/”.

    1)ho utilizzato il tema Morning trovato in internet e l’ho personalizzata creando una nuova cartella che si trova in “https://…./public_html/wp/wp-content/themes/nuovo_Morning”
    2) ho impostato indirizzo wp = “http://nuovoscatolificiodeltirreno.it/wp”
    e indirizzo sito “www.nuovoscatolificiodeltirreno.it”
    le modifiche sono state fatte sia seguendo le tue indicazioni sia accedendo nel db nella tabella wp-option i parametri siteurl = “http://nuovoscatolificiodeltirreno.it/wp” e home = “www.nuovoscatolificiodeltirreno.it”.

    chiedo dove sbaglio?

    Risposta
    1. Lauryn

      ciao elena, da quel che dici gli indizi mi portano a pensare che tu non abbia poi copiato la pagina index.php nella root principale del sito 🙂

      Risposta
      1. Elena

        ho creato il file index mettendelo prima nella cartella public-html e poi in wp, ma nulla!
        possibile che devo togliere la cartella wp e il suo contenuto metterlo direttamente in public-html?
        il file index creato è

        Aiuto!!!

      2. Lauryn

        ora con il file index.php hai visto che non dà più quell’errore? ora però devi seguire alla lettera le istruzioni e modificare il file index come segnalato, se no continuerà a darti quell’errore di warning. ci sei quasi 🙂

  120. Lida

    Ciao, grazie mille per l’articolo! utilissimo! ho seguito le istruzioni e funziona tutto alla perfezione…a parte… una stupidaggine! la lente d’ingrandimento della “ricerca” e le frecce avanti indietro ( ) della slide iniziale e il simbolino “fb ” non compaiono nel modo giusto. le frecce sono diventati degli ideogrammi!
    ho fatto una ricerca nella bancadati e ho visto che ci sono nelle tavole wp_layerslider, wp_options, wp_revslider_sliders e wp_revslider_slides (uso il tema avada) c’é ancora il nome della vecchia directory da cui emigro. non oso cambiare a mano perché ho paura di far danni.
    oppure posso tranquillamente farlo e lasciare intatto solo wp_options > siteurl?
    grazie mille!

    Risposta
    1. Lauryn

      Per non far danni ti consiglierei di riprendere il file sql del database e correggerlo prima di ricaricarlo, così ti ritrovi tutto corretto 🙂
      facci sapere Lida!

      Risposta
  121. francesco

    Ho seguito la guida.
    La home si apre senza problemi ma tutti i link interni NON FUNZIONANO!
    internal server error 500

    Sono disperato.
    Ho letto all’inizio dei commenti suggerimenti sulla modifica del database….

    Potete indicare una modalità univoca su come risolvere il problema?

    grazie

    Risposta
    1. Lauryn

      ciao francesco, se i link interni non funzionano è semplicemente da aggiornare il file htaccess.. è sufficiente andare in impostazioni-permalink e confermare. in questo modo se htaccess non c’è, come immagino che sia, si aggiornerà e i permalink torneranno a funzionare. Inconveniente molto comune. facci sapere!

      Risposta
  122. Roberto

    Ciao,

    ho letto l’ articolo e dovrebbere fare al mio caso, io ho un problema simile:

    devo realizzare un nuovo sito web al posto di quello attuale in funzione sullo stesso dominio.

    Il sito attuale (joomla) si trova in una sottocartella e rinviata in default sulla posizione root (ovvero quello che spiegate voi nell’ articolo)

    ora se io voglio installare wordpress in una nuova cartella in modo da cominciare a lavorare sul nuovo sito ma mantenere attivo quello attuale finchè non viene completato il nuovo, come devo fare?

    pertanto al momento ad esempio ho:

    sitoweb.it/joomla (sito attuale impostato in default quando digiti sitoweb.it)

    ho installato tutti i ilfe tramite filezilla su sitoweb.it/wordpress ma non parte lì installazione perchè la cartella di installazione me la riconosce come sitoweb.it/joomla/wordpress

    ovvero la cartella /joomla è stata impostata come root, come devo fare a mantenere il sito attuale funzionante finchè non termino il nuovo sito?

    grazie

    Risposta
    1. Lauryn

      Ciao Roberto, sbagli perché dovresti aprire una cartella in sitoweb.it/wordpress, altrimenti non potrai lavorare, perché è stato già generato un htaccess che faccia il redirect sulla cartella /joomla e non puoi lavorare lì sotto. spero di essermi spiegata 🙂

      Risposta
      1. Roberto

        grazie per la risposta Lauryn, oggi stesso mi hanno anche risposto dall’ assistenza aruba mi hanno detto di modificare il htacess o fare la gestione tramite application installer, vi farò sapere domani come è andata.
        Avevo pensato anche di farlo in locale su xampp e poi spostarlo online, ma volevo comunque capire il funzionamento della gestione della root, grazie ancora

      2. Lauryn

        prego!

  123. Andrea

    Buonasera, la guida risulta ancora valida anche con l’ultima versione di wordpress?

    grazie

    Risposta
    1. Lauryn

      sì certo Andrea 🙂 facci sapere!

      Risposta
      1. Andrea

        Perfetto grazie, ti farò sapere.

        Una sola domanda non eliminando la cartella mysite.it/test nel quale è installato wordpress una volta seguita la procedura di migrazione il path /test apparirà nell’url delle pagine mysite.it/test/chi-siamo ad esempio? Oppure sarà direttamente mysite.it/chi-siamo?

        Preferirei fosse l’ultima mysite.it/chi-siamo

        Grazie per il supporto

      2. Lauryn

        ciao Andrea, non devi eliminare la cartella, lì c’è tutto il cuore funzionante di WordPress! Seguire questo tutorial serve proprio a modificare la Url pur senza materialmente eliminarla. Quindi, la seconda, per risponderti 🙂

  124. Andrea

    Ti ringrazio molto! A breve proverò ad effettuare la procedura… vi informerò dell’esito.

    Grazie ancora per la disponibilità

    Risposta
  125. Luca

    Dopo questa operazione la search del mio sito non funziona più, potete darmi qualche suggerimento?
    Grazie.

    Risposta
    1. Lauryn

      ciao Luca, controlla che nel tema, la pagina search.php o il codice che richiama il modulo di ricerca non abbia qualche riferimento ancora al vecchio dominio. facci sapere!

      Risposta
  126. Andrea

    Ciao Lauryn, la procedura è andata a buon fine e tutto funziona alla perfezione.

    Unica domanda se volessi rinominare la cartella mysite.it/test in mysite.it/andrea che parametri dovrei andare a modificare in modo che tutto funzioni correttamente?
    Questo perchè quando apro alcuni pdf vorrei evitare che nell’url apparisse la parola “test”.

    Grazie ancora per il vostro prezioso aiuto.

    Andrea

    Risposta
    1. Lauryn

      Dovresti cambiare la url e subito dopo il nome della cartella. Però è un’operazione un po’ rischiosa, qualcosa potrebbe non funzionare al ripristino sul sito. In effetti è un’operazione che non ricordo di aver mai dovuto fare. Fai una prova in locale magari prima 🙂 facci sapere!

      Risposta
  127. Domenico

    Ciao Lauryn, grazie per l’articolo! Scusami, sono un pò ignorante in materia. Io sulla root ho già caricato un altro sito con il suo file index.php, chiaramente se vado a spostare l’index.php di WP mi chiede di sovrascivere ma rischio di perdere l’altro sito. In questo caso come agisco?
    Grazie

    Risposta
    1. Lauryn

      Ciao Domenico, se non vuoi perdere l’altro sito prima spostalo in una cartella con il procedimento inverso 🙂

      Risposta
  128. marco

    Ciao Grazie grazie grazie. l’unica cosa a cui non avevo pensato era proprio .htaccess
    che era rimasto invariato con il path di una cartella.
    avevo provato con i permessi
    con il wp-config ( nel mio caso wordpress era il problema )
    la function.php
    ma nulla non riuscivo ad aprire le pagine interne il sito si vedeva ma le pagine interne davano errore 500
    Risolto. Ancora grazie grazie
    BuZ

    Risposta
    1. Lauryn

      Prego Marco BuZ, sono contenta tu abbia risolto 🙂 Buona domenica!

      Risposta
  129. paola

    Salve a tutti, doverosi i compimenti per l’ottima guida ma ho un problema che non riesco a risolvere.
    se imposto i permalink a default funziona tutto nel sito “spostato”, ma se scelgo “nome articolo” mi dice che non trova le pagine….
    se qualcuno mi aiutasse gliene sarei davvero grata

    Risposta
    1. Lauryn

      Ciao Paola, grazie per i complimenti! Prova a:
      1.cancellare il file htaccess ora presente sul sito.
      2.controlla bene nel database di aver veramente modificato tutti gli indirizzi del nuovo sito e nel caso correggi.
      3.prova a ricreare i permalink.
      facci sapere!
      Laura

      Risposta
  130. paola

    Ciao Lauryn e grazie per la risposta ma temo di non aver capito bene cosa devo fare.
    ci ho riprovato nmila volte cancellando i file htacces ma ogni volta stesso problema. In che senso devo verificare nel database, non dovrebbe “spostare” tutto in automatico seguendo la vostra guida?

    Risposta
    1. Lauryn

      sì, ma non è detto, potrebbe perdersi qualcosa per strada, se si tratta di due siti con due domini diversi. ci mostri il sito sul quale hai il problema?

      Risposta
  131. paola

    http://www.giuncarossa.it adesso i permalink sono impostati su “nome articolo” e infatti se clikki su una qualunque voce di menu ti da “pagina non trovata”

    Risposta
  132. paola

    ps è lo stesso dominio, solo wp è installato in una cartella e non nella root

    Risposta
  133. paola

    risolto, non so perchè ma ho dovuto cambiare nome ad alcune pagine. Tipo contatti non andava bene “i-contatti” ( anche se orrendo” si 🙂 grazie per la pazienza

    Risposta
    1. Lauryn

      Bene, sono contenta si sia risolto. Mi viene da pensare che ci fossero problemi di scrittura del file htaccess, e modificando anche solo un nome di una pagina, si è sbloccato rendendo poi visibile correttamente tutte le pagine. un salutone Paola e a presto!

      Risposta
  134. Irene

    Ciao!
    io ho questa situazione: un sito in joomla pubblicato e uno sviluppo di un sito in worpdress in una cartella interna.
    Quindi il sito corrente è http://www.sito.it (in joomla) e http://www.sito.it/sito-wp (sito in wp).
    Una volta sviluppato il sito in wp che deve sostituire l’altro come posso fare?
    Grazie in anticipo:)

    Risposta
    1. Lauryn

      Ciao Irene, non importa cosa ci sia nella root, vale lo stesso discorso. OVviamente vai a sostituire il file index.php e per sicurezza rimuovi tutti i files di joomla, soprattutto se c’è un .htaccess che può confondere e dare i numeri 😉

      Risposta
      1. Irene

        Ciao Lauryn,
        grazie per la tua risposta!
        Non riesco a commentare sotto la mia precedente richiesta che è la seguente:

        Ciao!
        io ho questa situazione: un sito in joomla pubblicato e uno sviluppo di un sito in worpdress in una cartella interna.
        Quindi il sito corrente è http://www.sito.it (in joomla) e http://www.sito.it/sito-wp (sito in wp).
        Una volta sviluppato il sito in wp che deve sostituire l’altro come posso fare?
        Grazie in anticipo:)

        Il problema ora è che non trovo il file htacces da nessuna parte.
        Ho riportato tutto all’origine ma ora ho errore 403 nella parte wordpress.
        Non so come fare.
        è possibile anche contattarti in privato? e commissionarti questo lavoro?
        Grazie in anticipo:)
        Irene

      2. Lauryn

        Certamente, ti ho scritto in privato.

      3. irenetomaini

        Ciao Lauryn! come sempre ho seguito il tuo articolo per spostare il sito che avevo in una directory.
        La home va perfettamente ma tutte le altre pagine danno errore 500. Mi sai dire perché? Grazie!!

      4. Lauryn

        ciao irene, vai su impostazioni / permalink e risalva le impostazioni, è semplicemente l’htaccess che salta in questa occasione, succede spesso 🙂

      5. irenetomaini

        Grazie mille! perfetto!!!

      6. Lauryn

        prego 🙂

  135. Davide

    Fantastico! Ogni volta dimentico la procedura 😉

    Risposta
    1. Lauryn

      ahah prego!

      Risposta
  136. Matilde

    Ciao!
    Grazie per questo utilissimo articolo 😀 Ho seguito le indicazioni ma adesso sul sito ho questo messaggio di errore “Warning: fileperms(): stat failed for /web/htdocs/miosito/home/wp/index.php in /web/htdocs/miosito/home/wp/wp-admin/includes/file.php on line 920”.
    Ho verificato i permessi e cambiato quelli di htaccess che erano limitati, ma il messaggio di errore rimane.

    Da cosa dipende? Sapete come posso intervenire?

    Grazie di cuore per l’aiuto!

    Risposta
    1. Lauryn

      il server è windows per caso? prova a ricaricare solo il file wp-admin/includes/file.php tramite ftp, sembra se lo sia perso. facci sapere.

      Risposta
  137. Cri

    Ciao! Un articolo davvero utilissimo!
    Una domanda: dovrei eseguire questa procedura a fronte di un restyling completo di un sito per un cliente. Il vecchio sito lo lascerei attivo nella root principale fin quando non ho completato il nuovo che realizzerò in WordPress in una sottocartella. Quindi attuerei i punti da voi descritti nel post per “spostare” il nuovo sito nella root principale. Dal punto di vista SEO ci sono ripercussioni seguendo questa procedura? Ho letto in giro che si potrebbero avere dei problemi con gli “Strumenti per Webmaster” quando si inserisce il percorso della Sitemap generata ad esempio dal Plugin SEO Yoast, perchè la sitemap indica a Googlebot di cercare le immagini nella sottocartella.
    In pratica l’immagine fisicamente si trova http://www.sito.com/temp/fotografia1.jpg
    Mentre per la navigazione l’immagine si troverebbe su http://www.sito.com/fotografia1.jpg.
    E’ un problema reale? Si puo’ fare qualcosa affinchè non si creino problemi di questo tipo?
    Posso stare tranquilla che dal punto di vista SEO il nuovo sito non verrà penalizzato?
    Grazie per il vostro aiuto.

    Risposta

Lasciaci un tuo commento!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: