airQuante volte ci è capitato di entrare in un tabaccaio e chiedere un pacchetto di Chewing-gum? Oppure di recuperarli all’ultimo momento utile in coda alla casa del supermercato? Massì… scegliamo quelli blu… che ci piacciono…
Ci siamo mai chiesti se scegliamo anche in base ad uno spot pubblicitario particolarmente azzeccato? Attenzione, non dico che si sceglie un prodotto solo per una campagna pubblicitaria riuscitissima, però credo di poter affermare che potrebbe essere possibile che una sensazione positiva durante uno spot, stimoli la prova dell’acquisto del prodotto. E’ questo il caso di Vigorsol e Vivident due marchi che si fregiano di un ottimo supporto mediatico, particolarmente ficcante ed azzeccato: a memoria, chi non si ricorda dei famosi “Capezzoli-allungabili” (Clicca qui) ? Oppure del ragazzo che con l’uso della Vigorsol diventa un enorme palestrato in un locale gay? (Clicca qui). Per non parlare di questo spot, con un significato, oserei dire, quanto meno “dichiarato”: (Clicca qui).

Ce ne sono veramente un’infinità, segno di una comunicazione indirizzata e mirata ad un target giovane, recettivo ed attivo. Vigorsol non ha avuto sempre questo tipo di comunicazione, e, proporzionalmente, non ha avuto sempre questo successo mediatico e dunque, anche in termini di fatturato.

Volete una prova di uno stile comunicativo differente? Eccolo, Cliccate qui.

Stile totalmente diverso, improntato sempre sui giovani, ma con spirito differente, trattando (sempre in chiave ironica) un tema comunque delicato, ovvero quello del pregiudizio verso se stessi, soprattutto in età adolescenziale.

Quindi anche “Vigorsol” può essere puritano!

Ma la stranezza dov’è? Semplice, basta guardare l’etichetta! La versione “puritana” ed “eticamente” utile, era marchiata “Original Vigorsol”, mentre l’attuale e ficcante versione comunicativa, è targata “Air-Action Vigorsol”.

Che sia solo un caso che da quando è subentrato il nuovo marchio, la comunicazione è cambiata, diventando dichiaramente a fondo sessuale? Sarà solo un caso che leggendo “Air-Action Vigorsol” la pronuncia sia molto vicina ad “Erection-Vigorsol”?Casi della vita, o meglio, casi del Marketing! 😀

Vivident, dopo aver tastato con mano il successo dell’apri-pista Vigorsol (stessa casa produttrice) nel frattempo, non si fa mancare niente, e come il suo fratello maggiore, si adegua nell’ultimo spot in versione “Fetish(Ecco qui).

Che ne pensate? E’ casuale oppure studiato a tavolino?
A voi ragazzi!

Andrea Galtieri – B&B marketing