Il confronto infinito: Drupal, Joomla o WordPress?

dvjvw

Questa contesa infinita non ha soluzioni. Ciascuno infatti può e deve decidere di usare l’uno o l’altro a seconda delle proprie esigenze, conoscenze rispetto al sistema e alle prestazioni degli stessi.

Grazie ad un articolo di OneCms che lo cita, possiamo scaricare un pdf, redatto da Newlocalmedia.org che ci compara le prestazioni dei tre cms più famosi.

Ammetto che ciascuno di noi non potrà mai essere un esperto di tutti e tre questi cms, ciascuno avrà sempre il suo preferito per forza di cose. Avere una giornata di 48 ore forse non basterebbe per imparare tutto quello che c’è da imparare di questi tre cms, escludendo il nuovo cms per ecommerce Magento, che sembra essere l’incontrastato per gli store online. (giuro non mi pagano quelli di Magento ahha)

A proposito, in bocca al lupo per il contest ragazzi!

Laura Gargiulo, web designer freelance e blogger.
Autrice di “Come diventare web-coso” e “Consigli di webdesign base“,
moglie dal dicembre 2010 e madre dal dicembre 2012.
Portfolio personale: Lauryn.it
Parlo anche di viaggi ed expat su: Myplaceintheworld.it e do consigli su come espatriare a Edimburgo sul mio blog Lovin’Edinburgh

24 Commenti

  1. Norton

    secondo me dovrebbe vale inanzittutto il principio “per ogni cosa un programma”.

    wordpress è fatto per essere un blog e soltanto per fare blog si dovrebbe usare.

    joomla e drupal sono entrambi molto flessibili e con questi ci si può fare tutto. non sono d’accordo a fare blog con questi.
    joomla è molto facile da imparare, ben supportato in italiano, abbastanza plugin e moduli, ma molto più pesante rispetto a drupal, che è più complicato da gestire. una volta trovai un grafico con del benchmark e drupal era nettamente migliore.
    Ma perché non usare flatnuke o plone?

    Risposta
  2. Fabry

    molto bello il pdf.. per ora l’ho stampato, devo trovare un po’ di tempo per leggerlo.

    Risposta
  3. Lauryn (Autore Post)

    @norton: wordpress non serve solo per i blog, le potenzialità sono molteplici. ma sono di parte 🙂

    Risposta
  4. Andrea

    @norton: anche secondo me wordpress non è da sottovalutare… preferisco di granlunga wordpress a joomla (drupal non l’ho mai provato).

    è molto flessibile, e a parer mio piu facile e veloce da gestire.

    ho imparato joomla per primo tra i vari cms e m sono trovato bene, un pò incasinato i primi tempi, ma bene, poi magento, che è credo 100 volte piu difficile da imparare e modificare e creare template, e infine, credo di aver trovato in wordpress uno strumento dalle alte potenzialità, facile, veloce, e utilissimo…

    vi rimando a d un articolo, 48 modi di usare wordpress…

    http://performancing.com/blogging-tools/48-unique-ways-use-wordpress

    notte 🙂

    Risposta
  5. Marte

    e di textpattern che mi dite?

    Risposta
  6. Lauryn (Autore Post)

    @Marte: ne parlai proprio tempo fa
    http://www.italianwebdesign.it/textpattern-il-cms-semplice-ed-elegante/
    ma nessuno mi rispose 😛

    Risposta
  7. Tom

    Dipende dai progetti, come è logico che sia. WordPress va bene per piccoli siti dalla struttura semplice, ed ovviamente per i blog.

    Salendo di ordine c’è Joomla, che è abbastanza semplice da imparare ma per un utente con poche basi è pur sempre complesso da gestire.

    Drupal è ancora più complicato, secondo me adatto per progetti di grandi dimensioni, ma comunque dipende dalle preferenze personali.

    Io ho avuto modo di lavorare su tutte e 3 le piattaforme e continuo a preferire l’immediatezza di WP 🙂

    Risposta
  8. Norton

    Meno male che Tom non mi lascia solo…

    naturalmente la mia critica all’uso spropositato di wordpress tiene in considerazione l’ampio campo di utilizzo di un blog 😉

    Risposta
  9. Maluen

    Bhe WordPress è probabilmente la migliore piattaforma blog gratuita disponibile oggi, ma essendo appunto stata creata per fare blog non ha funzionalità tipiche di un cms quali Joomla e Drupal.

    Parlando quindi di cms, personalmente conosco meglio Joomla e devo dire che mi ci sono trovato abbastanza bene, ma pare che Drupal abbia una architettura migliore, mentre l’altro abbia una comunità più ampia con più temi ed estensioni.

    Risposta
  10. Nameless

    il mio preferito è Drupal però per siti semplici uso WordPress 🙂

    Risposta
  11. Joomla Template Creator

    Joomla is a top notch CMS and this post is a perfect example why. Thank you for this information.

    Risposta
  12. Pingback: Ispirazione Finita? 14 Diversi Tipi Di Articoli Che Puoi Pubblicare Sul Tuo Blog » Francesco Gavello - Blog Marketing Tips, Web & Blogosfera

  13. kiuz

    Dipende senza dubbio dai progetti, personalmente uso WordPress per blogginge piccoli siti da mettere su in pochissimo tempo, sia per gestione che theming, mentre drupal per il resto, anche per il mio blog. In ogni caso il migliore è sempre quello che sai gestire meglio… oltre ovviamente alle potenzialità di base.

    Risposta
  14. lu

    “Questa contesa infinita non ha soluzioni. Ciascuno infatti può e deve decidere di usare l’uno o l’altro a seconda delle proprie esigenze, conoscenze rispetto al sistema e alle prestazioni degli stessi.”

    …Non e’ vero, non e’ cosi’. Drupal e’ uno strumento nettamente superiore agli altri due, con il quale si puo’ gestire, se lo si conosce bene, meglio (con piu’ strumenti, prospettive di sviluppo del sito, etc.) che con Joomla! e/o WordPress, un sito web o un Blog. A mio parere inserire tra i pro e i contro la curva di apprendimento dello strumento e’ un errore di metodo fondamentale. Il giudizio deve essere espresso in merito alle capacita’ dello strumento usato nel suo campo di applicazione, dando per scontato che se ne debba avere una buona padronanza. Nel campo dello sviluppo di siti e interfacce web Drupal e’ uno strumento senza dubbio molto piu’ evoluto di WordPress e Joomla! non stupisce quindi che comporti qualche sforzo in piu’ nella fase di apprendimento…

    Risposta
  15. francesco

    JOOMLA NO. TUTTO MENO CHE JOOMLA.

    Risposta
  16. lu

    Insisto. Non esistono strumenti paragonabili alle views e ai panels di Drupal in Joomla!, tanto per fare un esempio. Drupal va semmai confrontato con Typo3 (entrambi sono dei Content Manager Framework), che al momento attuale e’ secondo me ancora su un altro pianeta, anche nei confronti di Drupal.

    Risposta
  17. Antonio

    Sono daccordissimo con LU e il suo ultimo commento; Sopprattutto quando parla di Typo3. Typo3 io lo paragonerei neanche a Drupal ma un insieme di tutti e tre con migliaia di possibilità in più.

    Risposta
  18. mik

    io mi dichiaro esperto di tutti e 3! ho lavorato un anno con joomla e ho imparato a scrivere moduli e fare template. Poi mi sono stufato e ho cominciato a guardarmi intorno: scelsi drupal 5, l’ho usato pochi mesi e abbandonato perchè troppo difficile. Quindi sono passato a wordpress per quasi un anno, finchè per caso guardai drupal 6. Nel frattempo gestivo siti joomla e wordpress. Ad oggi ho finalmente migrato con soddisfazioni tutti i siti che avevo su drupal 6.
    Drupal è talmente flessibile che può fare tutto ciò che si riesce a fare con joomla e wordpress. Anche i blog 🙂 . è il massimo dei cms, potente, veloce flessibile, personalizzabile fino all’ultima riga di codice o grafica e programmare moduli non è difficilissimo. Sicuramente la curva di apprendimento iniziale è molto più ripida degli altri cms, ma poi si possono mettere in piedi portali in poche ore.

    Per quanto riguarda i cms ecommerce vorrei proporre ubercart per drupal e prestashop (che sta a magento come joomla sta a drupal).

    Risposta
  19. eugenius

    Non conosco bene Drupal, ammetto che mi ci sono avvicinato un paio di volte ma all’inizio è tosta.
    Ho un dubbio in merito la battaglia tra gli altri due pero’:
    l’enorme quantità di plugin disponibile in WP trova sempre un corrispettivo anche in Joomla? La risposta può influenzare la scelta? Personalmente credo che la potenza di un CMS si misuri anche in questo.

    Risposta
  20. Alessandro

    Utilizzo prevalentemente Joomla e WordPress, Drupal l’ho provato ad utilizzare una volta ma poi ho lasciato perdere. Però ho notato i passi da gigante fatti da WordPress ultimamente, esistono plugin che permettono di trasformarlo in una web directory, in un ecommerce, è stato utilizzato per la realizzazione del sito de “Il fatto quotidiano” e per il sito di Fabri Fibra (almeno quelli che ho visto in giro).

    Risposta
  21. Bitforge

    Dicono che l’ultima versione di Drupal sia molto più semplice. io da sempre uso joomla e lo trovo fantastico. E anche se sulla carta Drupal è tecnicamente superiore, perso che joomla vince per il supporto della community.

    Risposta
  22. Mik

    direi non solo sulla carta, tecnicamente è superiore in quanto riesci a fare cose avanzate per gestire portali di grandissime dimensioni (tipo cache con varnish o boost ecc…).
    Joomla è molto semplice da usare, io l’ho usato prima di passare a drupal, lato community direi che mi trovo benissimo anche con quella di drupal grazie al supporto di drupalitalia , ma anche alla community ufficiale di drupal.org

    Risposta
  23. LU

    Non mi sembre che la comunita’ Joomla! fornisca maggiore supporto della comunita’ Drupal. Anzi, proprio per la natura dei due ambienti Drupal e’ da considerare vincente anche in questo, perche’ a differenza di Joomla! tutte le estensioni aggiuntive sono open source e gratuite, anche quelle piu’ specifiche, cosa che non accade in ambiente Joomla! dove sempre piu’ spesso si riscontra la necessita’ di acquistare estensioni proprietarie o comunque a pagamento per ottenere un risultato almeno accettabile “professionalmente”, in molte delle aree di gestione dei contenuti che non siano quelle di base. Il “gap” tra Joomla! WordPress e Drupal e’ di fatto enorme e la sostanza risiede nel fatto che Drupal consente la realizzazione nativa (ad esempio con i panel e con le views) di applicazioni e interfacce web che nel caso degli altri due programmi in questione semplicemente non e’ possibile per la mancanza di strumenti equivalenti.

    Risposta
  24. Simone

    E cosa fondamentale……..il logo Drupal è una sopra gli altri!!!! Quindi Drupal a vita! : ) Magento….ehm….proprio non mi va giù….io mi trovo bene con OpenCart …

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *