I Design Trends del 2018 secondo Behance

Così a occhio va molto il viola, ma significa sintetizzare molto.

Nell’articolo di Behance, sono evidenziati ben 22 punti fra novità e stato dell’uso di colori, font, animazioni e grafica sul digitale e nella stampa.

Da questo elenco se ne evince per alcuni tratti un ritorno al futurismo, che se nel 2000 era tutto un Matrix di scritte verdi, ora è un alternarsi di blu e viola, linee luminose e sottili, riflessi di luce. Una versione modernizzata del web 2.0 insomma?

Altre parole d’ordine:

  • Semplicità, “profondità” di immagini, rendendole più reali e meno piatte possibile
  • loghi responsive riadattativi (e sarebbe anche ora)
  • illustrazioni curate e personalizzate a discapito degli stock
  • il ritorno dell’animazione, anche con le gif animate riprese dai film
  • interazione e movimento ovunque, su app e siti
  • Più di tutti, il ritorno del gradient, bandito anni orsono, ma con più gusto di una volta e i colori del momento
  • Il 3d: semirealistico (questo mi era sfuggito!), gli oggetti 3d metallici (oddio, davvero?), il 3d monocolore (?)
  • Tornano le palette di colore anni 80 e 90 (aiuto)
  • Il typography: big and bold, caratteri creativi artistici
  • Il background a texture puntinate
  • Lo spazio bianco (esiste sempre)
  • Le pagine web divise in due aree distinte e piene: foto e testo
  • Di nuovo il colore vibrante e saturo (evviva gli anni 80, aiuto!)
  • Icone monocolore o con stile ibrido
  • Di nuovo rosso, giallo e blu, i colori primari, a farla da padrona

Tante idee, tanti filoni, a voi quale piacciono di più? Guardate le foto sull’articolo e fateci sapere 🙂


2 Comments

  • Angus

    8 marzo 2018

    È una reazione al graphic design attuale piatto, anonimo, conformista, omologato e senza personalità di oggi…
    Il graphic design morto cerca di riprendersi dalle batoste dell’usabilità che ha ucciso la personalità grafica.

    Reazione timida comunque.
    Articolo interessante.

    Reply
    • Lauryn

      8 marzo 2018

      interessante riflessione!

      Reply

Lasciaci un tuo commento!