Giancarlo D'Urso

Giancarlo D’Urso, Informatico. Specialista in Web Semantico: microformati, RDFa, SEO, SMO e . Appassionato di teoria dei numeri.

Share Button
ottenere sitelink google con url corretti

Ottenere i Sitelink da google con url corretti [Case History]

Quante volte vi siete trovati nella situazione di dover modificare l’url di alcune pagine web o directory, del vostro sito web? Gli sviluppatori e i web designer alle prime armi, pensano che questa operazione sia semplice da effettuare, senza rendersi conto che non basta cambiare soltanto i collegamenti interni nel menu o nelle altre pagine web del sito, ma bisogna tener conto degli effetti che questi cambiamenti producono sui motori…

Read more 7 Comments

RDFa

Social Semantic Web – Open Graph Protocol

Chi ha seguito e letto la serie di articoli dedicati all’RDFa e pubblicati su italianwebdesign.it ? Forse, in quella sede, l’introduzione al web semantico sembrava più utopia che realtà. Oggi, però, RDFa irrompe sui social network , e permette di segnalare contenuto semantico per descrivere le risorse che piacciono agli utenti: pagine web, video, film, libri, canzoni, attività commerciali, ecc. Ogni volta che un utente clicca sul famoso  “Like Button”…

Read more 22 Comments

iphone_firefox_mobile

Introduzione al Mobile Web Development

Ci sono degli eventi (tariffe flat, dispositivi mobili touch screen, interfacce mobili dei social network) che fanno supporre una spinta verso la diffusione della navigazione mobile. Può uno sviluppatore web non interessarsi a questa nuova opportunità? Certamente no! Vediamo, quali sono i passi che si devono rispettare per costruire un’adeguata versione mobile di un sito. Costruzione di un markup idoneo Sono lontani i tempi in cui si usava il vecchio…

Read more 7 Comments

gmail_dragdrop

Upload per trascinamento con html5, ajax e php

Il cosiddetto web 2.0 è nato per rispondere alla crescente richiesta di interazione uomo-macchina su internet. Essere attratti da un effetto particolare, o da un’applicazione interrattiva rende un sito web più appetibile e accende la curiosità dell’utente. La stessa curiosità che ho avuto io, quando ho scoperto che su gmail si possono allegare i file, durante la composizione delle email , attraverso l’upload per trascinamento. In pratica l’upload non avviene…

Read more 11 Comments

Ottimizzazione per social network

Nati originariamente per mettere in contatto gli utenti, i social network stanno assumendo sempre più rilevanza nella distribuzione di contenuti. Non è un caso che le notizie e le informazioni saltano da un utente all’altro con un sistema di condivisione veloce e , per certi versi, incontrollabile. Sicuramente tra questi network, Facebook è il più usato e conosciuto al mondo. Ogni giorno migliaia e migliaia di notizie, pagine web, idee…

Read more 11 Comments

Googlebot legge 97KB: test e suggerimenti

I motori di ricerca non leggono per intero tutte le pagine web. Leggenda metropolitana o verità? Personalmente sono come “San Tommaso” : credo solo se tocco con mano. Oggi siamo in grado di controllare personalmente la veridicità di questa affermazione con un test velocissimo e di trarre le opportune regole di ottimizzazione SEO. Ecco quali sono i passi da seguire: Reperire un file di testo di dimensione superiore a 100KB…

Read more 20 Comments

Stimolo e Percezione: perchè si apprezza un layout piuttosto che un altro?

Che cosa è lo stimolo? Cosa è la percezione ? Perchè inconsciamente si apprezza un layout piuttosto che un altro? In questo articolo cercherò di dare una risposta a queste domande. Innanzitutto, partiamo da alcune definizioni : Stimolo : cambiamento di stato di un oggetto, strumento o organo fisico (o artificiale) Percezione : sensazione di cambiamento indotta dallo stimolo nell’oggetto che ha ricevuto lo stimolo o nell’ambiente circostante. Generalmente, il…

Read more 10 Comments

Legge di Zipf e distribuzione di contenuti multimediali

Un professore americano George Kingsley Zipf, nel 1949, studiando la distribuzione delle parole nei diversi alfabeti linguistici, riuscì ad estrarre una legge empirica (nota appunto come legge di Zipf) che descrive la relazione tra il rango delle parole ovvero la posizione con cui compaiono in una ipotetica classifica che le ordina in modo decrescente in funzione della loro frequenza d’uso e la frequenza stessa. Ben presto la validità di questa…

Read more 8 Comments